Presentazione

Da quando i giudizi di attestazione sono stati introdotti nel nostro ordinamento gli standard qualitativi richiesti al professionista attestatore sono molto cambiati, fino ad assumere i connotati di una vera e propria area di specializzazione.
Produrre attestazioni di qualità richiede innanzi tutto la conoscenza delle migliori prassi professionali, che si possono assumere come stato dell’arte. I tempi ristretti tipici dei contesti di crisi aziendale impongono anche la capacità di pianificare correttamente quelli di esecuzione dell’incarico e la stima delle risorse professionali da destinare, in un complesso connubio di “presto e bene”.

Questo corso, che patrimonializza l’esperienza del primo corso di 8 ore realizzato da ACEF, nasce con l’intento di fornire alle Colleghe e ai Colleghi, compatibilmente con i propri impegni personali e lavorativi, la formazione specialistica necessaria per produrre relazioni di alta qualità.

Prendendo spunto dalla revisione dei Principi di attestazione dei piani di risanamento pubblicata dal CNDCEC, approfondiamo con l’aiuto di professionisti e docenti di primo piano i principali aspetti da considerare per svolgere questa attività.

Programma in PDF

PROGRAMMA

Introduce: Gianfranco Barbieri
Coordina gli interventi: Giacomo Barbieri

29/11/2023 ore 14:30 – 18:30

La redazione del piano e la successiva attività dell’attestatore.
Profili generali, nomina e accettazione, tipologie di attestazione, responsabilità, attività successive all’attestazione.

Verifiche sulla veridicità dei dati aziendali. Forma e sostanza della relazione: struttura del documento, contenuti tassativi, carte di lavoro.

6/12/2023 ore 14:30 – 18:30

Verifiche sulla fattibilità del piano. Il giudizio di attestazione alla prova della continuità aziendale.
Il confronto con l’alternativa liquidatoria.      

Problematiche di bilancio nelle imprese in crisi. Adeguati assetti organizzativi, amministrativi e contabili. Profili di responsabilità dell’attestatore. Peculiarità relative alle attestazioni speciali.
Project management e pianificazione del lavoro.

 

A CHI E’ RIVOLTO

• A chi già assume questo genere di incarichi e desidera affinare le proprie tecniche di redazione grazie al confronto con altri professionisti.
• A chi svolge o intende svolgere incarichi di commissario giudiziale o curatore fallimentare e conseguentemente deve conoscere le migliori prassi nella predisposizione delle relazioni di attestazione e deve saperne individuare con sicurezza eventuali carenze, punti critici e fragilità.
• Ai professionisti interessati a svolgere l’attività di attestatore.

Quota di partecipazione

320,00

Quota di partecipazione agevolata*

€ 256,00

*Riservata ai follower delle iniziative ACEF. Chi non disponesse del codice sconto può contattare la Segreteria di ACEF.

Dati del partecipante

I campi che seguono sono indispensabili per la corretta attribuzione dei crediti formativi. Nella pagina successiva sarà possibile indicare i dati da utilizzare per la fatturazione.

Ti invitiamo a consultare la sezione crediti formativi della pagina web dell’evento per verificare lo stato di accreditamento per la tua categoria professionale ai fini della formazione professionale continua.

Indispensabile per la corretta attribuzione dei crediti formativi maturati dal partecipante. Questo campo non rileva per la fatturazione.

Relatori

Giacomo Barbieri Dottore commercialista in Bologna, Studio Barbieri & Associati Dottori Commercialisti. Esperto CNC.
Salvatore Basile Dottore Commercialista in Padova, Studio Cortellazzo & Soatto. Presidente ACOVA – Associazione Commercialisti Valutatori
Fabio Battaglia Dottore Commercialista in Arezzo. Esperto CNC.
Tommaso Nigro Dottore Commercialista in Salerno, Studio Nigro e Associati. Esperto CNC.
Paola Rossi Avvocato. Professore ordinario di Diritto Tributario presso Università Telematica Giustino Fortunato.
Marcello Tarabusi Dottore Commercialista in Bologna, Socio Senior presso Studio Guandalini. Esperto CNC.
Alberto Tron Studio Tron & Associati Dottori Commercialisti e Revisori Legali. Professore incaricato di Finanza aziendale, Università Bocconi di Milano e Università degli Studi di Torino.

Introduce e coordina Gianfranco Barbieri Dottore commercialista in Bologna, Studio Barbieri & Associati Dottori Commercialisti. Presidente ACEF.

 

Modalità di fruizione

In diretta

È possibile accedere all’aula virtuale da qualsiasi luogo, utilizzando il proprio PC con una connessione a Internet stabile, una webcam e casse acustiche. Il microfono è facoltativo e utile nel caso si voglia intervenire. Nonostante sia possibile l’accesso anche tramite smartphone e tablet, lo sconsigliamo. La piattaforma utilizzata – ACEF (Moodle) (ODCEC Bologna) integrata con Zoom – non necessita di requisiti tecnici particolari. Nei giorni antecedenti l’evento il partecipante riceverà per posta elettronica le credenziali, le istruzioni di accesso e un test per verificare che la postazione da cui accede sia correttamente impostata. All’orario fissato per l’evento sarà sufficiente selezionare il link che troverà nella mail e inserire le credenziali per accedere all’aula virtuale. Durante gli interventi, oltre a vedere e sentire i docenti, è possibile consultare simultaneamente la documentazione predisposta dal relatore. Ogni utente collegato potrà porre domande, tendenzialmente tramite chat, sulle tematiche affrontate, alle quali il docente risponderà nel corso dell’intervento o successivamente, compatibilmente con il rispetto della scaletta prevista.

In differita

Suggeriamo vivamente di seguire l’incontro in diretta, ma all’occorrenza lo stesso potrà essere seguito in differita con conseguimento dei crediti formativi previsti fino al 31 dicembre 2023.
La piattaforma utilizzata – ACEF (Moodle) (ODCEC Bologna) integrata con Zoom – non necessita di requisiti tecnici particolari, se non la disponibilità di una connessione a internet stabile, una webcam e casse acustiche. Nei giorni successivi all’evento il partecipante troverà il filmato pubblicato sulla piattaforma https://formazione. economiaefinanza.org.

Crediti formativi

In corso di accreditamento presso il CNDCEC per la FPC del Dottore Commercialista e dell’Esperto Contabile nelle seguenti materie:

  • 29/11/2023 dalle 14:30 alle 16:30: MATERIA CNDCEC D.4.1 – I concetti di insolvenza e crisi – MATERIA MEF C.2.20 – Il codice della crisi d’impresa – aspetti giuridici (corso multiplo)
  • 29/11/2023 dalle 16:30 alle 18:30: MATERIA CNDCEC D.4.2 – La composizione negoziale della crisi di impresa: strumenti stragiudiziali, piani attestati, accordi di ristrutturazione. Il ruolo dell’autonomia negoziale nel concordato preventivo
  • 6/12/2023 dalle 14:30 alle 18:30: MATERIA CNDCEC D.4.2 – La composizione negoziale della crisi di impresa: strumenti stragiudiziali, piani attestati, accordi di ristrutturazione. Il ruolo dell’autonomia negoziale nel concordato preventivo

La fruizione on demand consente la maturazione dei crediti formativi fino al 31/12/2023.

Dettagli organizzativi

Modalità di iscrizione

L’iscrizione si perfeziona online su https://shop.economiaefinanza.org. Il numero dei collegamenti disponibili è limitato, e la priorità d’iscrizione è determinata secondo l’ordine di ricezione dei pagamenti.
La quota di partecipazione include il materiale didattico in formato elettronico che sarà predisposto dai relatori e la possibilità di sottoporre ai relatori quesiti di specifico interesse. È altresì possibile anticipare domande e richieste di approfondimento inviando una e-mail alla segreteria organizzativa ACEF.

Modalità di pagamento

La quota di partecipazione può essere versata con carta di credito o bonifico bancario contestualmente all’iscrizione e, in ogni caso, prima dell’effettuazione dell’intervento formativo.
Il bonifico bancario deve essere intestato a:

ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza – via Riva Reno, 65 – 40122 Bologna
presso Unicredit Spa
IBAN IT 86 X 02008 02413 000100931319.

Variazioni al programma

ACEF, per ragioni eccezionali e imprevedibili, si riserva di annullare o modificare la data dell’incontro, dandone comunicazione agli interessati entro due giorni dalla data di inizio prevista. In caso di annullamento le quote di partecipazione pervenute verranno rimborsate, con esclusione di qualsivoglia onere o obbligo a carico di ACEF. ACEF si riserva inoltre, per ragioni sopravvenute e per cause di forza maggiore, di modificare l’articolazione del programma e di sostituire i docenti previsti con altri docenti di pari livello professionale. Per ulteriori informazioni invitiamo a contattare la Segreteria organizzativa.

La quota di partecipazione include il materiale didattico in formato elettronico che sarà predisposto dai relatori e la possibilità di sottoporre ai relatori quesiti di specifico interesse. È altresì possibile anticipare domande e richieste di approfondimento inviando una e-mail alla segreteria organizzativa ACEF.

Attestato di partecipazione

Al fine di consentire agli iscritti di dimostrare la partecipazione al corso, ACEF rilascerà un attestato nominativo dal quale risulteranno la frequenza e, se richiesto dalla normativa, il superamento dei test di apprendimento.

Share This